Licenza Creative Commons
Questo/a opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia .

Translate

Sassofortino è una frazione di Roccastrada, situata nella parte nord-occidentale del territorio comunale, lungo la strada che conduce a Roccatederighi.
Le origini di Sassofortino risalgono al periodo tardomedievale e coincidono probabilmente con lo smantellamento del vicino e più antico insediamento di Sassoforte, situato sulla vetta del poggio che domina l'abitato.
Il paese venne controllato dai Senesi fino a metà Cinquecento quando, a seguito della definitiva caduta della Repubblica di Siena avvenuta nel 1555, entrò a far parte del Granducato di Toscana.







la Chiesa di San Michele Arcangelo







































La chiesa di San Michele Arcangelo di origine medievale, ha avuto un radicale restauro ottocentesco; nel campanile è incisa la data 1893.
Nell'interno a navata unica, ulteriormente rimaneggiato nel XX secolo, si trova il piccolo dipinto esposto nel presbiterio raffigurante la Madonna col Bambino, San Giuseppe e Santa Caterina da Siena, opera di gradevole qualità pittorica riferibile ad un artista senese di fine Cinquecento.
Annessa alla chiesa si trova la Confraternita del Santissimo Nome di Gesù detta anche della Misericordia, sede dell'omonima compagnia. L'edificio è stato eretto nel 1853 come attesta la data iscritta nella facciata; all'interno sono custodite interessanti suppellettili liturgiche dei secoli XVIII e XIX.